Monday 8 January 2018
VIAGGI

Bar da film: 5 location cult da visitare per un caffè d’azione

Il caffè è sempre un piacere ma il gusto, le emozioni e gli aromi sprigionati dalla classica tazzina sembrano moltiplicarsi quando la passione per l’espresso si unisce a quella per il cinema. Allora, concediti una pausa in uno dei tanti locali diventati location di film d’autore, per scoprire se ti eccita di più un pieno di caffeina o il fatto di gustarlo in un locale da mille e un ciak. Ecco le 5 tappe che ti faranno battere il cuore, anche dopo un solo caffè.

Caffè Florian Venezia

Caffè Florian Venezia

Caffè Florian a Venezia
I bar resi famosi da pellicole cinematografiche sono davvero tanti ma quello che ha fatto da sfondo alle scene finali de “Il talento di Mr. Ripley” ha qualcosa di unico. Non solo, infatti, si trova nella suggestiva cornice di Piazza San Marco ma, da una prospettiva a dir poco privilegiata, manda avanti una tradizione di qualità che dura da oltre trecento anni. Per questo, i suoi avventori, più che visitarlo, lo scelgono, proprio come fanno gli intenditori di caffè con le nostre esclusive miscele e i prodotti più sfiziosi (https://ecommerce.caffevergnano.com/27-piaceri-di-caffe) ricavati da chicchi selezionati.

Bar Vitelli a Savoca
Francis Ford Coppola, negli anni Settanta, lo scelse come location de “Il Padrino”, girandovi la scena in cui Michael Corleone chiede la mano dell’amata Apollonia. Tu, dopo aver dato un’occhiata alle suppellettili e alle foto che testimoniano settimane di riprese, avrai la possibilità di sedere allo stesso tavolo occupato da Al Pacino. E, se non lo troverai libero, potrai sempre consolarti con un buon caffè, accompagnato dai tipici dolcetti del posto!

Bar Necchi a Firenze
Il mitico locale dall’atmosfera popolare dove l’indimenticato quintetto di “Amici Miei” giocava a biliardo e al Totocalcio “è rimasto nel ricordo dei fiorentini”. Non a caso, sono proprio queste le parole che potrai leggere in San Niccolò, dove l’amministrazione locale, circondata dagli attori e dai fan del film, ha appena apposto una targa per omaggiare uno dei luoghi simbolo del capolavoro di Monicelli.

Harry’s Bar a Roma
Ubicato nella Caput Mundi, questo ritrovo di Via Veneto che vide nascere grandi passioni cullate dal piano di Frank Sinatra fa parte delle caffetterie storiche della Capitale (http://blog.caffevergnano.com/viaggi/le-10-caffetterie-storiche-roma/). Sceglilo per rivivere le atmosfere felliniane de “La Dolce Vita”, quando i locali della zona erano costantemente affollati di paparazzi e star del cinema. Così, mentre assaporerai un profumato espresso, potrai rivedere la giunonica Anita Ekberg fare il bagno nella Fontana di Trevi.

Caffè italiano a Lecce
Forse il nome non ti dirà poi molto ma è proprio questa la vera denominazione del Tarantola, il locale di piazzetta Carducci, scelto come set del film “Allacciate le cinture” di Ferzan Ozpetek. Il regista, innamorato della Capitale del barocco salentino, è anche responsabile del progetto che darà nuova vita all’ex stazione Agip cittadina, in procinto di diventare quel ritrovo culturale, che lui aveva ricreato all’interno del suo film.

Allora, che ne dici di questi locali che mescolano fantasia e realtà? Noi te li consigliamo, soprattutto se anche la tua vita, come quella dei protagonisti dei film, è scandita da tante memorabili pause caffè. Dai un’occhiata al nostro e-commerce Caffè Vergnano per scegliere la tua miscela preferita.