mercoledì 27 dicembre 2017
RICETTE

Risotto all’arancia con capesante e polvere di caffè

Dicembre volge al termine, un mese ricco di emozioni e di impegni che spesso ci fanno sentire come dentro a un vortice veloce. Voltandoci però ci accorgiamo che ogni giorno è stato denso di momenti sorprendenti e bellissimi:

Risotto all'arancia e polvere di caffè

Risotto all’arancia e polvere di caffè

• La prima sera in cui si accende l’albero di Natale
• Il cd delle musiche natalizie in loop a fare da colonna sonora ai diversi momenti della giornata
• La stella luminosa sempre accesa alla finestra
• Il profumo del caffè al mattino a cui aggiungiamo un pizzico di cannella
• Le chiacchiere durante una cena cucinata per amici, tutti insieme, attorno al nostro tavolo
• Sperimentare una ricetta insolita che ha riscosso un grande successo!

E proprio questo punto lo vogliamo condividere con voi: ecco qui il nostro risotto speciale per una serata di festa!

 

Risotto all’arancia con capesante e polvere di caffè
Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 18 minuti
Per 4 persone

 

Ingredienti

320 g di riso Carnaroli
12 capesante
Brodo vegetale con cipolla e carota
Olio extravergine d’oliva
Una noce di burro
Un cucchiaino di polvere di caffè Vergnano
Un cucchiaio di chicchi di caffè
1 arancia biologica
Mezzo bicchiere di vino bianco
Uno scalogno
sale

 

Preparazione

Preparate un litro di brodo vegetale leggero con mezza cipolla e una carota, aggiungendo all’acqua del caffè in chicchi ed un paio di cucchiai di succo di arancia.
Sminuzzate finemente lo scalogno e fatelo soffriggere in poco olio extravergine d’oliva fino a che non sarà trasparente
Aggiungete il riso e fatelo tostare prima di sfumare con il mezzo bicchiere di vino bianco.
Quando il vino è evaporato aggiungete il brodo fino a coprire il riso.
Mescolate frequentemente e con il mestolo rabboccate di brodo man mano che asciuga.
Negli ultimi minuti sciogliete la noce di burro in un pentolino antiaderente e saltate le capesante facendole dorare da entrambi i lati. Salatele e tenete da parte.
Ricavate delle zeste dalla buccia d’arancia biologica
Spegnete il risotto, mantecate con olio extravergine di oliva e lasciate riposare coperto per un paio di minuti.
Servite il risotto su cui appoggerete le capesante con il loro fondo di cottura, le zeste d’arancia e la polvere di caffè.