lunedì 22 gennaio 2018
RICETTE

Liquori al caffè: ricette semplici e golose da realizzare a casa

Quante volte, durante i pasti delle feste, dopo il caffè è arrivato in tavola il cosiddetto “ammazzacaffè”? Ecco qualche ricetta per preparare in casa liquori che prolunghino il sapore della nostra bevanda del cuore. arlare di ammazzacaffè  è un po’ fuorviante e rimanda forse al desiderio di una volta di cancellare il sapore di un caffè non proprio buono. Ma se hai cura di scegliere un ottimo caffè, non vorrai che prolungarne il gusto con un liquore che ne custodisca l’aroma. Le ricette sono tante e soddisfano tutti i palati.

Liquori al caffè

Liquori al caffè

Grappa al caffè
Per preparare la grappa al caffè ti serviranno:
• 500 ml di grappa bianca
• un’arancia non trattata
• 7 chicchi di caffè
Inserisci nella bottiglia di grappa 3 scorze d’arancia e i chicchi di caffè freschissimi . Chiudi bene e riponi in un luogo buio avendo cura di agitare la bottiglia ogni giorno. La tua grappa sarà pronta dopo 15 giorni e sarà ottima anche per il cosiddetto “caffè corretto”.

 

Liquore goloso al caffè
Un liquore semplicissimo che si prepara con:
• 500 ml di caffè
• 500 gr di zucchero
• 250 ml di alcool
Fai scaldare il caffè in un pentolino e versaci lo zucchero e una bacca di vaniglia: mescola piano fino a quando tutto lo zucchero sarà ben sciolto. Una volta raffreddato, aggiungi l’alcool. Mescola e versa il composto, filtrato con un colino, in una bottiglia da conservare al buio e al fresco. Dopo 10 giorni il tuo liquore al caffè sarà pronto.

 

Rosolio al caffè
Per preparare il rosolio al caffè ti servono questi ingredienti:
• 250 gr di chicchi di caffè
• 750 ml di alcool a 90°
• 1 l di acqua
• 1 kg di zucchero
Comincia pestando in un mortaio i chicchi di caffè e versali poi in un contenitore ermetico in cui aggiungerai l’alcool. Lascia macerare per 5 giorni, agitando il recipiente una volta al giorno. Prepara poi uno sciroppo con l’acqua e lo zucchero e aggiungilo nel contenitore lasciando riposare per altri 2 giorni. A questo punto filtra il composto e versalo in una bottiglia. Ricordati però che dovrai pazientare almeno un mese prima di poterlo degustare.

 

Crema di caffè
Quest’ultima ricetta è davvero la più golosa. Per prepararla ti servono:
• 250 ml di latte intero
• 250 ml di panna fresca
• 40 gr di zucchero
• 1 tazzina di caffè espresso
• 80 ml di alcool a 95°

 

Fai scaldare in un pentolino il latte e la panna e aggiungi lentamente una tazzina di caffè espresso e lo zucchero, mescolando perché non si formino grumi. Una volta ben raffreddato il composto, aggiungi l’alcool, mescola e versa tutto in una bottiglia. Fai riposare per 24 ore e riponi poi in frigo o in freezer. Questo liquore, infatti, è ottimo da gustare freddo, quindi si presta bene a diventare un dopo pasto estivo per eccellenza.
Preparare un liquore al caffè, insomma, è davvero semplice e dà grandi soddisfazioni. E tu ci hai mai provato? Condividi con noi la tua ricetta del cuore.