mercoledì 2 luglio 2014
RICETTE

Cantucci nocciola e caffè

Un classico della pasticceria toscana in versione 100% piemontese, con nocciola Tonta gentile delle Langhe e caffè amaro (ma senza burro!)

 

cantucci cioccolato caffè

 

INGREDIENTI

 

250 g di farina
1 cucchiaio di cacao amaro in polvere
1 cucchiaio di caffè in polvere 100% Arabica
220 g zucchero semolato
100 g di nocciole Tonde gentili delle Langhe
2 uova intere
1 cucchiaino di lievito vanigliato

 

Accendi il forno a 180°.

 

Nella ciotola del mixer, amalgama bene farina, cacao amaro, caffè in polvere, zucchero e lievito, quindi aggiungi le uova e mescola fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungi le nocciole e mescola ancora delicatamente.

 

Su un piano da lavoro infarinato con del cacao (per non lasciare brutti segni bianchi di farina) lavora l’impasto fino a formare due o tre filoni larghi 3-4 cm. Prendi una placca da forno ampia, appoggiali su della carta da forno e inforna per circa 25 minuti.

 

Sforna i filoncini e lasciali raffreddare 5 minuti, poi tenendoli con un panno con una mano (sono ancora caldi!) , affettali con un coltello dalla lama a fette di circa 1 cm. Disponi le fette sulla carta da forno ben distanziate fra loro, poi con un mattarello appiattiscile ancora un po’ per renderle uniformi.

 

Rimetti la carta da forno con i biscotti sulla teglia e inforna 5 minuti e poi lascia raffreddare i cantucci prima di servirli. Si conservano in un barattolo di latta per due settimane.